Seleziona una pagina

12 milioni e passa di visualizzazioni per uno dei video più geniali del Tubo.

Hisham Fageeh, classe 1987, si è (inconsapevolmente?) ritrovato ad essere considerato uno dei più strenui sostenitori delle campagne per la libertà della donne in Arabia Saudita (paese nel quale è ancora negata alle donne, tra le altre cose, la libertà di mettersi alla guida di un’automobile) e la sua canzone è entrata (di diritto!) nelle lista lista delle “No War Songs” (che a me piace chiamarle “Canzoni per la pace”).

La storia l’hanno sempre cambiata persone con un grande cervello, e se è vero quanto si attribuisce a Moliere, ovvero che “Si piange con il cuore, si ride con il cervello“, spero in cose buone anche per le donne dell’Arabia Saudita.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: