Seleziona una pagina

Già da qualche giorno è allestita la mostra “La Grande Guerra. Società, propaganda, consenso” al Palazzo Zevallos Stigliano. La mostra sarà visitabile fino ad agosto e, secondo me, è una di quelle cose che proprio non si devono perdere, anche se siete a Napoli per pochi giorni.

Ovviamente soprattutto se siete appassionati di storia, politica e comunicazione.

Tra manifesti, animazioni, filmati d’epoca e brani musicali, l’atmosfera frenetica della Grande Guerra è una suggestione assicurata.

Non ho capito ancora perché non stanno pubblicizzando questa mostra in maniera adeguata. Sarà che la più recente Guerra Mondiale avrà sottratto attenzione e interesse a quella Prima, spietata e Grande guerra. Eppure il processo di unificazione dell’Italia si può dire concluso in quegli anni quando, davanti alla personificazione di un’imponente Italia turrita, la chiamata alle armi fu motivo di orgoglio e dolore per milioni di giovani italiani.